Tag

Cogefim, nella sua attività di mediazione nelle compravendite aziendali, pone attenzione ed interesse riguardo l’andamento di ognuno dei settori industriali, sia a livello nazionale che internazionale, con il fine di offrire consulenze efficienti.

Tra questi propone le proprie opinioni sull’industria di fonderia all’interno del mercato tedesco. Questo comparto, di sempre maggiore rilevanza, si pone come ausiliario per ulteriori rami industriali, determinando un forte contributo per il progresso tecnico, il quale si rivela a sua volta fondamentale per sostenere numerose economie. Altrettanto importante per questo fine è il mantenimento dei costi operativi concorrenziali, pur incoraggiando un sempre maggiore sviluppo del livello produttivo. I settori a cui l’industria di fonderia si appoggia sono principalmente quelli della produzione automobilistica, della costruzione macchine, dell’edilizia e del mercato energetico. Il primo in particolare si dimostra trainante, considerando i valori rilevati dalla Bundesverband der Deutschen Giesserei-Industrie (Associazione Federale Tedesca dell’Industria di Fonderia), secondo i quali il 50percento dei pezzi fusi prodotti in Germania ha avuto destinazione all’industria delle automobili, a fronte di un 25percento per l’industria di costruzione macchine.

Una previsione, inoltre, della IKB Industriebank (Banca dell’Industria) vede un aumento della richiesta dei prodotti fusi nel settore dell’industria automobilistica nell’arco di un decennio, mentre la IKB-Marktuntersuchung (Ricerca di Mercato) delinea una situazione internazionale in cui il consumo dei materiali fusi prodotti in Europa aumenterebbe nei Paesi orientali, prima tra i quali la Cina. Il mercato Russo, invece, potrebbe in futuro riscontrare maggiori difficoltà. Un’area interessante quella dei Paesi appartenenti al NAFTA (North American Free Trade Agreement), tra i quali spicca il Messico, grazie al progressivo processo di reindustrializzazione che lì si sta verificando agevolato dai costi energetici bassi.

La rilevanza di questo settore industriale, soprattutto in Germania, è dimostrata anche dal numero di manifestazioni ad esso dedicate: quattro le fiere tecnologiche che avranno luogo a Düsseldorf dal 16 al 20 giugno 2015, ovvero GIFA (Fiera internazionale specializzata della fonderia), METEC (Fiera Internazionale Specializzata della Metallurgia), THERMPROCESS (Fiera Internazionale Specializzata per le Tecniche di Processo Termico) e NEWCAST (Fiera Internazionale Specializzata per i Prodotti di Fonderia), unite dal motto comune “Il brillante mondo dei metalli” (The Bright World of Metals), ovvero l’esigenza di mantenere centrale la tematica dell’Efficienza delle Energie e delle Risorse.