Tag

,

Attenta all’andamento dei mercati internazionali, Cogefim analizza la crescita del settore dell’arredamento all’interno del mercato statunitense.

Ad oggi gli Stati Uniti, con un valore d’acquisto totale di oltre un miliardo di euro, vengono considerati il mercato estero di maggiore interesse per le aziende dell’arredamento Made in Italy. I vantaggi offerti da questo mercato sono da un lato ritmi di crescita da mercato nascente (con un + 22,4% nel 2015) e dall’altro condizioni operative, volumi e strutture da Paese maturo. Grazie a queste prerogative molte realtà italiane già presidiano il territorio registrando importanti traguardi che si protrarranno per tutto il 2016. Cogefim condivide l’opinione del presidente di FederlegnoArredo secondo cui quello statunitense è “un mercato molto, molto interessante per questo abbiamo deciso di affrontarlo come associazione delle imprese, in modo diverso rispetto al passato”. L’associazione creerà un programma di promozione, supportato dal Ministero per lo Sviluppo economico e dall’agenzia Ice, di attività B2B in loco, di eventi business e incoming di progettisti e distributori.