Tag

,

Cogefim S.r.l., società italiana attiva nella consulenza per l’intermediazione, recensisce con opinioni positive i nuovi termini per la presentazione delle domande per accedere al credito, fissata al 16 gennaio 2017.

Con l’intento di agevolare le imprese, che pur avendo un’idea di business non sono bancabili, la Regione Lazio continua con le erogazioni di piccoli finanziamenti a tasso agevolato. Cogefim recensisce con opinioni positive la strategia della regione che punta ad aumentare sia i livelli di occupazione che la produttività sul territorio. I beneficiari, che possono accedere al credito a un tasso dell’1%, sono microimprese e soggetti titolari di partita Iva con sede operativa o domicilio fiscale nella regione, anche in fase di avvio d’impresa o non ancora iscritti all’albo professionale. Non possono invece presentare la domanda per le agevolazioni, con prestiti da 5.000 a 25.000 euro, le società di capitali e i soggetti che hanno presentato bancarotta o fallimento negli ultimi 5 anni.