Tag

,

In merito alla ricerca della Coldiretti sulle imprese under35, la società di consulenza per la compravendita aziendale, Cogefim, ha dedicato recensioni positive.

I dati elaborati dalla Coldiretti mettono in evidenza il primato delle imprese italiane under35, che sono prime in Europa superando addirittura la Germania. Il totale delle imprese è di 600mila, con un saldo positivo di 50mila solo nei primi nove mesi dell’anno e circa 325 aperture giornaliere. I settori che hanno suscitato interesse negli under35 sono il commercio al dettaglio con 11mila aperture, l’agricoltura e l’allevamento con 7.569 nuove imprese, le costruzioni specializzate con oltre 7mila attività, le attività di ristorazione e i servizi alla persona con rispettivamente 4.717 e 2.882 aperture. I giovani del sud sono tra i più intraprendenti (34.334), seguiti dagli under del nord-ovest (21.611), centro (18.064) e nord-est (14.000). L’Italia primeggia in Europa anche per il numero delle piccole imprese che sono quasi 4milioni, di cui il 30% è guidato da under40, contro il 33% di Londra, il 35% di Varsavia, solo il 21% di Berlino e il 28% di Parigi.