Tag

,

La società d’intermediazione aziendale Cogefim commenta nelle proprie recensioni i dati positivi sull’andamento del reddito d’impresa.

Raggiunge 155 miliardi di euro il reddito d’impresa totale dichiarato nel 2014, risultando in positivo rispetto all’anno precedente. Questo è quanto emerge dalle dichiarazioni Ires-Irap del 2015 e 2016 presentate dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.
I settori coinvolti maggiormente nella crescita sono il manifatturiero che passa da un valore di 37,3 miliardi di euro a 42,4 miliardi di euro (+13,5% confrontato con il 2013) e il commercio che raggiunge una quota di 20,2 miliardi di euro registrando +11,2%.
Gli esperti del settore sottolineano una lieve crescita nel 2014 con un Pil nominale +1,0% e un Pil reale +0,1%. Nello specifico degna di nota è la riduzione derivante dalle società in fallimento, liquidazione o estinte. Inoltre il 61% dei soggetti ha confermato un reddito d’impresa rilevante ai fini fiscali, gli stessi soggetti sono cresciuti del 2,8% rispetto all’anno precedente e sono diminuiti quelli in perdita (-1,6%).