Tag

,

Il salone dell’industria farmaceutica b2b del centro-sud italiano ha raggiunto la sua decima edizione, che avrà luogo a Napoli dal 24 al 26 novembre.
L’edizione di quest’anno di Pharmexpo è la decima ed avrà luogo presso la Mostra d’Oltremare di Napoli. I giorni del salone sono il 24, il 25 e il 26 novembre; nell’arco di questi tre giorni si susseguiranno moltissimi convegni su tematiche di attualità legate al settore farmaceutico, come per esempio la nuova tariffa nazionale dei farmaci alla galenica imprenditoriale e la Legge sulla Concorrenza alla cannabis in farmacia.
Cogefim sottolinea come larga parte dei convegni che si terranno a Pharmexpo daranno accesso ai corsi FAD volti all’acquisizione dei crediti ECM.
Il calendario delle tre giornate è molto fitto. Venerdì 24 le porte si apriranno alle 10.00 del mattino e, fino al saluto inaugurale per l’apertura ufficiale del salone previsto per le 14.00, avranno luogo cerimonie e convegni, tra cui: “Store marketing e Visual merchandising” e la cerimonia del “Premio Farmaffari”, finalizzata a premiare le pubblicità più idonee a valorizzare i prodotti certificati secondo i canoni della “Eco
Bio Cosmesi” e “Cosmesi Naturale”. Seguirà poi la presentazione dei risultati dell’Osservatorio E-Fidelity (il gruppo di Carte Fedeltà per Farmacie più vasto in Italia) e l’incontro “Omeopatia in farmacia e i rimedi per la stagione invernale”.
Nel pomeriggio, dopo l’inaugurazione, continueranno i convegni: “Farmacista Consuelor: evoluzione del farmacista”, “Il reparto dermocosmetico in farmacia: da passività ad opportunità”, “Cross selling”, “Nuovi servizi per la prevenzione dei disturbi osteo-articolari: il metodo KS”, “Obiettivi e metodi per il team della farmacia”, “Ddl Concorrenza e farmacia del domani: assetto societario, ruolo del farmacista, eredità: cosa fare per entrare nel futuro”.
Sabato 25 presenta un’agenda altrettanto ricca: l’apertura al mattino sarà alle 9.00 e si inizierà subito a parlare di questioni come: il nuovo regolamento europeo sulla privacy, la cannabis in farmacia alla luce della normativa regionale vigente, l’attrattività di prodotti, i farmaci cardiovascolari, investimenti in farmacia, valutazioni di mercato a seguito dell’entrata in vigore del Ddl Concorrenza e tantissimi altri
argomenti altrettanto importanti per il settore farmaceutico.
Domenica 26, l’ultimo giorno della fiera, proseguiranno i convegni, trattando le seguenti tematiche: : “La prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse del cavo orale”, “Il ruolo delle metalloproteasi nelle cardiopatie”, “Farmaci innovativi: il ruolo del farmacista”, “Aspetti farmacologici dei nuovi farmaci antidiabetici in PHT/DPC: il consiglio del farmacista”, “Il mercato del farmaco e gli scenari delle reti di farmacie”, “Secchezza cutanea e dintorni. Isotretinoina: miti e certezze”, “Manovre anti soffocamento nel lattante e nel bambino”.

Annunci